eldj

giu 20

Per amore del mare. Per chi ama il mare.

sea-fever

Ho scovato un bellissimo componimento di John Masefield, una piccola meraviglia con cui l’Autore esprime un Amore incondizionato per il Mare, lontano da cui non si riesce a vivere appieno. Nell’immagine è una pagina autografa del testo rivisto.

(Da J. Masefield, “Selected Poems.”, Londra 1922)

Leggi il resto »

Stampa o Condividi
  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • PDF
  • RSS

mag 11

Riflettendo…

mano onda

 

“Non siamo noi a fare il cammino, è il cammino che ci inventa” Leggi il resto »

Stampa o Condividi
  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • PDF
  • RSS

apr 15

In fiore

Non c’è stato bisogno di raggiungere terre lontane per rimanere sorpresi e incantati dallo spettacolo di un grande ciliegio in fiore. A volte basta una passeggiata in un borgo di collina per scoprire meravigliosi spettacoli naturali.

20160406_104916 (2)

 

Leggi il resto »

Stampa o Condividi
  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • PDF
  • RSS

mar 10

La bellezza all’improvviso

Il cuore d'improvviso ci apparve in mezzo al petto

Il Rione Fornelle si trova nel cuore di Salerno (in Campania), è uno dei suoi quartieri storici. Con lo scopo di donare vitalità e creatività ai suoi spazi pubblici, la Fondazione Alfonso Gatto, che prende il nome dal noto poeta e scrittore, sta coordinando il progetto “Muri d’Autore”, che prevede la realizzazione di opere d’arte pittorica e la trascrizione di liriche sui muri degli edifici. L’obiettivo è quello di conferire un ruolo sociale alla poesia come strumento di riqualificazione urbana e miglioramento della vita dei cittadini.

Amore notturno

Fermarmi qui

 Altre immagini delle opere realizzate sono presenti nella galleria fotografica allegata.

Non si vede bene che col cuore

La nostra vita non è un'inezia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi il resto »

Stampa o Condividi
  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • PDF
  • RSS

feb 02

Leggende

 

     Secondo alcune leggende il mare è la dimora di tutto ciò che abbiamo perduto, di quello che non abbiamo avuto, dei desideri infranti, dei dolori, delle lacrime che abbiamo versato.
E delle speranze che in cuor nostro serbiamo.

 

Capitolo(Spiaggia del Capitolo, Monopoli-Bari)

 

Stampa o Condividi
  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • PDF
  • RSS

gen 18

Nevicata

laceno2

 

 

Durante lo scorso fine settimana in tutta Italia si è registrato un repentino abbassamento delle temperature, sicchè in molte località ha nevicato anche a bassa quota.

Per quanto ami il mare, non sono indifferente alla meraviglia di un paesaggio imbiancato, quindi, avendo appurato che avesse nevicato almeno un po’ anche in un posto non lontano da casa, ieri mattina sono andata a dare una sbirciata.

Leggi il resto »

Stampa o Condividi
  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • PDF
  • RSS

gen 07

Anno nuovo…

 

…Nuovi propositi!

 

 

ciò che fate ora crea il futuro

 

Buon 2016!!

Stampa o Condividi
  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • PDF
  • RSS

dic 09

Ti racconto una storia

 

 

 

 

 

yin e yang

 

Clicca sull’immagine per far iniziare il racconto…

Stampa o Condividi
  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • PDF
  • RSS

nov 17

Promemoria

Promemoria Rodari

Stampa o Condividi
  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • PDF
  • RSS

nov 05

La miglior canzone per iniziare la giornata

albaSe il suono della sveglia al mattino è più traumatico che invitante, lo si potrebbe sostituire con la musica. Secondo uno studio condotto da Spotify in collaborazione con lo psicologo David M. Greenberg sono state individuate alcune caratteristiche che la melodia del risveglio dovrebbe avere.

UN CRESCENDO GRADUALE: le canzoni che partono in maniera più dolce e poi costruiscono man mano una melodia più elaborata sono le migliori. Tutti abbiamo bisogno, chi più, chi meno, di un ritorno graduale alla realtà.

POSITIVITÁ: anche il testo è importante, una volta svegli dobbiamo essere ben motivati per affrontare il mondo là fuori.

IL RITMO: ok ad una canzone che parte soft, ma non sarebbe male se ci venisse anche voglia di muoverci.

alba1

Leggi il resto »

Stampa o Condividi
  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • PDF
  • RSS

Post precedenti «